Ristoranti e Trattorie
Ristorante Bar Enoteca Black e Noir - Courmayeur (AO) - (4/5) PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da I Magnati della Lomellina   
Domenica 02 Gennaio 2011 17:45

 

Per l'ultimo dell'anno 2010 ci rechiamo a cenare al Ristorante Black e Noir che si trova a Courmayeur (AO), in Via Regionale 1, proprio di fronte all'inizio di Via Roma, la via principale di Courmayeur. Il locale, i cui gestori sono di Vigevano, è stato aperto nell'Inverno 2010 e propone cucina tipica valdostana, rivista in chiave lombarda, dando così vita ad un menù particolare, ma intrigante. Black e Noir è anche un Bar Enoteca, infatti al piano strada troviamo la saletta del Bar, arredata in stile moderno, in bianco e nero, mentre al piano seminterrato troviamo il ristorante, anch'esso arredato in modo accattivante e moderno, con anche dei divanetti, con intorno diverse bottiglie in scaffali neri e musica di sottofondo.

Per il Capodanno 2010-11 il Ristorante proponeva un cenone a 120euro, con 3 antipasti, 2 primi, 2 secondi, dessert e spumante, però noi preferiamo, non volendo spendere troppo e dilungarci eccessivamente, decidere alla carta cosa mangiare. I gestori di Black e Noir, simpatici e prodighi di consigli, permettevano infatti di scegliere uno o più piatti dal menù del cenone e dal normale menù del Ristorante.

Arriviamo alle 20.45 e il Ristorante è ancora vuoto, però entro breve quasi tutti i tavoli, per un totale di una ventina di coperti, verranno riempiti, ma nessuno degli avventori ha scelto il cenone completo.

Nel menù è chiara l'impronta lombarda, e lomellina, e troviamo infatti diversi piatti a base d'oca e di salumi lombardi. Come antipasto scegliamo un tagliere di salumi locali, tra cui troviamo anche il lardo d'arnad e la fontina, e un tagliere crudo e latte, in cui troviamo invece salumi e formaggi tipici della lombardia. Entrambi i taglieri vengono sui 15 euro. Ci viene portato del buon pane e degli ottimi grissini.

Alcuni di noi scelgono il primo, altri il secondo. Per quanto riguarda i primi scegliamo uno dei piatti del menù di capodanno, a 15 euro, i ravioli al brasato d'oca: il brasato d'oca è usato per fare il ripieno, mentre il condimento è a base di burro. Sono saporiti, anche se ci sarebbe piaciuto sperimentarli con anche il sugo di brasato d'oca. Nella carta normale c'erano altri primi interessanti, come i Tortellacci Black e Noir, tortelli al nero di seppia con ripieno di salmone.

 

 

Per quanto riguarda i secondi lasciamo stare i piatti alla carta, anche se ci sono proposte intriganti come il pollo in crema di latte, e scegliamo due piatti, anche in questo caso, dal menù di capodanno. L'oca disossata farcita servita con patate al forno, per 20 euro, buona, ma un pochino cara, e il cotechino vaniglia con lenticchie, a 14 euro, anch'esso buono e classico per il Capodanno.

Come dolce scegliamo, per 4,50 euro, il salame al cioccolato, buono ma molto alcolico in quanto la ricetta con cui è stato preparato prevede molto rhum, e una torta di mele dello chef, molto buona.

Per chiudere caffè e liquore a base di genepy, mentre per accompagnare il nostro pasto abbiamo scelto una bottiglia di spumante francese da 28 euro su consiglio, azzeccato, da parte di una delle proprietarie.

Il nostro giudizio complessivo su Black e Noir è molto buono. Il locale è carino, ben curato ed arredato, il personale simpatico e puntuale e il cibo ben preparato. Il prezzo è un pochino alto, ma in linea con i prezzi dei Ristoranti di Courmayeur, che sono mediamente cari.

Per info e prenotazioni: tel. 0165 897669Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Guarda la sua posizione sulla mappa da cui puoi accedere tramite il menu che trovi a sinistra in HomePage o clicca qui...

Giudizio (4/5): tomacastagna tomacastagna tomacastagna tomacastagna

 

 

Contatore

I Magnati sostengono:

robbionelcuore

Dona con PayPal

Ricerca con Google

Ricerca personalizzata

Sondaggio

Quanto ti è stato utile il nostro Sito?