Ristoranti e Trattorie
Ristorante Castello di Pavone - Pavone Canavese (TO) - (4/5) PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 40
ScarsoOttimo 
Scritto da I Magnati della Lomellina   
Mercoledì 20 Aprile 2011 18:27

 

Ad aprile 2011 ci rechiamo al Castello di Pavone, che si trova in Via dietro Castello a Pavone Canavese (TO), un comune facilmente raggiungibile dall’autostrada A5 (Torino-Aosta) trovandosi a 500 m dal casello autostradale di Ivrea.

Il Castello di Pavone è un hotel, ristorante e centro congressi.

L’hotel, 4 stelle, può ospitare circa 60 ospiti nelle 27 camere che sono praticamente tutte delle belle ed eleganti suite.

Il ristorante, il vero motivo per cui ci rechiamo al castello, è molto grande, infatti le molte sale presenti, sarebbero capaci di ospitare fino a 600 commensali e altri 300 nel parco tropicale esterno.

Dopo questa breve descrizione generica passiamo a descrivere nei dettagli la nostra esperienza.

Usciti dal casello autostradale di Ivrea raggiungiamo con facilità il comune di Pavone Canavese e altrettanto facilmente arriviamo alla salita che porta al castello.

Consigliamo di viaggiare molto piano con il proprio mezzo di trasporto data la salita buia e molto sconnessa.

Parcheggiata l’auto nell’ampio parcheggio e percorsa una scalinata di pietra raggiungiamo l’ingresso del castello.

Dopo una breve presentazione al citofono si apre in automatico una spessa porta di legno che ci permette di accedere all’interno delle mura.

Accolti da una ragazza della reception, veniamo indirizzati nel settore in cui è presente la sala dove è stata preparata la nostra tavola.

La sala, denominata “dei Crociati” è davvero molto bella, ricca di quadri e con un grande camino.

La nostra tavola è molto ampia, ben preparata e presenta al posto delle classiche sedie dei comodi troni.

 

 

I menù sono tre: un menù fisso di carne per 45 euro, un menù fisso di pesce per 60 euro e un menù à la carte.

Noi optiamo per quello à la carte che presenta circa 6 scelte per ogni portata.

Tra gli antipasti, dal costo medio di 15 euro l’uno, scegliamo un tonno alla piastra con pomodorini, pinoli e pesto ligure e una battuta di manzo ai 3 sapori composta da tre tartare di manzo aromatizzate una al pomodoro, una alle olive e una ai capperi. Entrambi gli antipasti sono davvero buoni, in particolare è stata molto apprezzata la battuta di manzo.

Tra i primi, dal costo medio di 15 euro l’uno, ordiniamo dei maltagliati con menta, pesce spada e zucchine, davvero particolari tant’è che anche le opinioni su tale piatto sono parecchio discordanti e dei tortelli ripieni di ricotta ed erbette con sugo bianco (cioè senza pomodoro) di salsiccia e scaglie di tartufo, davvero buoni e molto saporiti.

Tra i secondi, dal costo medio di 25 euro l’uno, scegliamo una composizione di crostacei e pesci su letto di zucchine, composto da assaggi di astice, gambero, polipo e di capesante.

Per finire di dolce, dal costo di 9 euro l’uno, ci facciamo servire una piramide croccante ripiena di mousse al cioccolato e un apprezzatissimo semifreddo alla nutella con nocciole accompagnato da una crema al passito.

Segnaliamo che prima di iniziare la cena ci è stato servito un aperitivo, composto da un flute di prosecco e una fetta di torta salata alle cipolle totalmente gratuito.

Un’altra nota curiosa riguarda il coperto, di 5 euro a persona che non verrà accreditato in conto se il commensale supera i 33 euro di spesa.

La nostra esperienza è stata sicuramente molto positiva, i prezzi non sono certo popolari e il cibo non è servito in quantità pantagrueliche ma il luogo è suggestivo quasi magico, i piatti sono buoni e ben presentati, la pancia a fine serata è comunque piena e il servizio è impeccabile, infatti i camerieri sono precisi e presenti ma mai invadenti.

Il Castello di Pavone sicuramente non è adatto ai gruppi più rumorosi ma ideale per chi vuol trascorrere una serata di estrema tranquillità con amici, parenti o compagni.

Per info e prenotazioni: 0125672111 oppure http://www.castellodipavone.com/

Guarda la sua posizione sulla mappa da cui puoi accedere tramite il menu in HomePage o clicca qui...

 

Giudizio (4/5): tomacastagna tomacastagna tomacastagna tomacastagna

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Aprile 2011 18:37
 

Contatore

I Magnati sostengono:

robbionelcuore

Dona con PayPal

Ricerca con Google

Ricerca personalizzata

Sondaggio

Quanto ti è stato utile il nostro Sito?