Ristoranti e Trattorie
Trattoria San Giorgio - San Giorgio di Lomellina (PV) - (3/5) PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 
Scritto da I Magnati della Lomellina   
Venerdì 06 Febbraio 2009 14:39

 

A inizio Febbraio ci rechiamo alla Trattoria San Giorgio, che si trova a San Giorgio di Lomellina (PV), un paese ad una manciata di km da Mortara, in Via Dante, la via centrale del paese, al numero 22. Il locale è, per la verità, un po' spoglio, con una quindicina di tavoli ben apparecchiati, per un totale di circa 60 coperti, in linea con ciò che ci si aspetta di trovare in una Trattoria.

Scegliamo di mangiare il menù fisso che ci viene proposto, ma, in alternativa, si possono scegliere alcuni piatti dalla lista delle portate che troverete al vostro tavolo.

Come antipasti troviamo già in tavola dei sottoaceti e una buona insalata russa e ci vengono portati, in rapida successione, degli affettati misti, tra cui del Prosciutto Crudo di Parma, della coppa, del salame d'oca e del salame crudo. Gli antipasti proseguono con della bresaola con grana e noci e con una frittatina accompagnata da olive all'ascolana e mozzarelline impannate. Chiudono questa carrellata di antipasti del cotechino e dei fagioli con le cipolle.

Per quanto riguarda i primi piatti ci vengono portati del Risotto con funghi porcini al profumo di tartufo, buono, che, se non si è amanti del pregiato tubero, si può richiere solo con funghi porcini, e dei panzerotti al sugo di noci, buoni a particolari.

 

 

 

Per quanto riguarda i secondi scegliamo di fare un assaggio dei vari piatti, sostituendo però il Petto di Faraona con funghi porcini e tartufo con del Petto d'anatra che è più di nostro gradimento. Oltre a questo ci viene portato del Roast Beef al Carpaccio, del buon stufato d'asino, delle lumache trifolate e delle ottime rane dorate fritte. Come contorno ai secondi, invece delle patate al forno presenti in lista, ci vengono portate delle buone patatine fritte.

Un sorbetto anticipa il tris di dolci che chiude la nostra cena, formato da una meringa coperta da cioccolato fuso, una specie di panna cotta di produzione propria e molto buona, e una torta di pere. Per ultimo il caffè.

Il nostro giudizio complessivo su questa Trattoria è buono, perchè i piatti che ci sono stati portati erano tutti cucinati a dovere, e le porzioni erano giuste, con la possibilità di chiedere il bis ove gradito. Di sicuro non si esce da questo locale avendo ancora fame, anzi, tutt'altro, si è sicuramente sazi. Unica pecca è l'ambiente, un po' impersonale, ma giustamente dobbiamo tener conto che ci troviamo in una Trattoria e non in un ristorante di classe. Ci sentiamo di consigliare questo locale a tutti coloro che vogliono mangiare tanto e bene i piatti tipici della Lomellina, spendendo abbastanza poco. Il prezzo infatti, compresa una bottiglia di Dolcetto d'Alba, è di 25 eur a testa, più che onesto per tutto ciò che abbiamo mangiato.

(Per info e prenotazioni: tel. 0384-43008 o www.trattoriasangiorgio.it)
Guarda la sua posizione sulla mappa da cui puoi accedere tramite il menu che trovi a sinistra in HomePage o clicca qui...

Giudizio (3/5): tomacastagna tomacastagna tomacastagna  

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Agosto 2010 12:51
 

Contatore

I Magnati sostengono:

robbionelcuore

Dona con PayPal

Ricerca con Google

Ricerca personalizzata

Sondaggio

Quanto ti è stato utile il nostro Sito?